Linea LTHS

 

I contattori per impieghi ferroviari sono progettati per l’uso su attrezzature elettriche soggette ai severissimi livelli di urti e vibrazioni presenti a bordo dei veicoli di trazione.

I contattori della serie LTHS presentano una configurazione tradizionale che permette loro di resistere alle correnti nominali più elevate in condizioni di lavoro gravose.

Per consentire il maggior numero possibile di impieghi, tutti i contattori della serie LTHS possono essere realizzati in versioni unipolari o multipolari e, su richiesta, consentono un livello molto elevato di personalizzazione. Sono ad esempio disponibili versioni dotate di poli aperti o chiusi a riposo, e con aggancio meccanico. Per assicurare un funzionamento efficiente con correnti elevate e ridotte, i contattori sono dotati di un circuito di estinzione indiretta.

Questa tecnologia di estinzione degli archi consente il funzionamento indifferentemente in corrente alternata e continua.

La bobina di controllo in corrente continua funziona senza resistenza di economia in un ampio intervallo operativo.

Quando la bobina viene diseccitata, un varistore taglia la tensione di picco.

Ogni anno vengono consegnati oltre 20.000 contattori LTHS, destinati a progetti della massima importanza.

Applicazioni

  • Contattori di linea
  • Ingressi di convertitori di alimentazione o ausiliari
  • Precarica dei filtri
  • Scollegamento di motori elettrici di trazione sotto carico
  • Freni elettromagnetici
  • Sistemi di riscaldamento / climatizzazione

 

Blocchi di contatti ausiliari tipo sl11

  • Montati di norma sui contattori LTHS e LTC
  • Realizzati in poliammide Latamid autoestinguente, sono in grado di funzionare a temperature molto basse e garantiscono elevate prestazioni elettriche e meccaniche
  • Contatti a doppia interruzione, autopulenti, in argento massiccio
  • Su richiesta, disponibilità di realizzazioni speciali con contatti dorati

Share